McKinsey&Company

McKinsey.com

Italiani cauti e con redditi sempre più limitati

Pure le spese poco comprimibili sono in fase di riduzione. L'associazione Industrie dei beni di consumo prospetta ulteriori strette in arrivo.

01/04/2012
Anna Bertolini
Mark Up
Italiani cauti e con redditi sempre più limitati Consumi prudenti a fronte di risorse reddituali sempre più limitate. Questo in sintesi il futuro che si prospetta agli italiani, secondo l'assemblea Ibc che rappresenta un fatturato aggregato nell'ambito dei beni di consumo di oltre 100 miliardi di euro. (...)

Di consumi e recessione si è parlato anche durante l'ultima assemblea 2012 di Ibc - Associazione Industrie Beni di Consumo dove Yoram Gutgeld, director di McKinsey, ha presentato alcune valutazioni sull'attuale periodo di crisi. Prima su tutti l'italianità della congiuntura: si tratta, infatti, di un fenomeno strettamente legato al nostro Paese e non un sintomo globale. Questo comporta un profilo economico diverso in quanto, come già detto, la recessione è trainata da un calo dei consumi basici degli italiani. Due dati appuntano quanto appena descritto, da una parte la riduzione del traffico autostradale che nei mesi gennaio-febbraio 2012 ha registrato -10% (nella precedente crisi il calo si attestava a qualche punto percentuale) e dall'altra l'andamento dei volumi del largo consumo confezionato che nel primo mese di quest'anno raccoglie -1,4%.

Di certo la recessione non sarà breve e, proprio per la sua lunga durata, condurrà i consumatori a un cambiamento radicale dei loro comportamenti d'acquisto. Prevederli non è semplice ma si può, in ogni caso, far riferimento ai comportamenti dei consumatori nella recessione precedente per supporre quali potranno essere le conseguenze a breve periodo. Primo su tutti la ricerca di prodotti e canali value, seguito da una maggiore ricerca di promozione, da una maggiore attenzione alla spesa nonché alla sostituzione di beni durevoli. Ma anche il fenomeno del fai da te, con le preparazioni casalinghe o le riparazioni do it yourself, e l'attenzione agli sprechi e il grande capitolo della sostenibilità. Un'elencazione che trova le basi anche in questa congiuntura e che probabilmente avrà maggiore enfasi a causa anche della crisi inflattiva.

Contributi affini

01/11/2014 - I vantaggi dell'e-Care

CUSTOMER CARE DIGITALE. Come implementare una strategia di successo. Nonostante il[...]
Francesco Banfi, Raffaella Bianchi, Davide[...]
L'Impresa

01/11/2014 - The future of Airbnb in cities

In just six years, home-rental company Airbnb has grown exponentially—and attracted[...]
Rik Kirkland
McKinsey Quarterly

07/10/2014 - Servizio clienti, frontiera digitale

Secondo l’indagine McKinsey il web offre nuove possibilità ma mancano strategie e[...]
Claudia Cervini
Italia Oggi

Esempio di progetto

Corrado, Director
Paolo
Partner
Marco, Associate Principal
Davide, Engagement Manager
Francesca, Engagement Manager
Antonio, Associate
Andrea, Business Analyst
Federico, Business Analyst
Irene, Business Analyst
Lucia, Business Analyst
Raffaele
Engagement Manager

Practice collegate