McKinsey&Company

Il processo di selezione

Come si svolge il processo di selezione in McKinsey? È questa una delle domande che ci vengono rivolte più frequentemente dai potenziali candidati.

Affrontare l’iter di selezione con entusiasmo e senza ansie è il primo passo per avere successo. Preparati bene prima di ciascuna prova. I colleghi che ti intervisteranno cercheranno di metterti a tuo agio, per fare emergere i tuoi punti di forza e le tue competenze.
 

Verifica innanzi tutto se hai le caratteristiche richieste per partecipare alle selezioni, e scopri i nostri suggerimenti per affrontare al meglio ciascuna fase.

Le fasi del processo di selezione

  • Scheda online

    Compila il modulo online in modo esaustivo, inserendo tutte le informazioni che possono aiutarci a capire meglio le tue competenze e la tua personalità.

  • Pre-screening

    Se il tuo profilo verrà giudicato positivamente, sarai invitato a partecipare a una sessione di test, che ci consentirà di valutare le tue abilità analitiche e di problem solving.

    La fase di Pre-screening è richiesta in genere solo per le posizioni più junior.

  • Prima sessione d’interviste

    Affronterai 1 o 2 colloqui individuali con Manager McKinsey, che cercheranno di conoscerti meglio, indagando le tue caratteristiche personali e le tue capacità di problem solving.

  • Recruiting Day

    Parteciperai a una sessione finale di 3 interviste, condotte per lo più da Partner McKinsey, con l’obiettivo di fare emergere la tua personalità, le tue capacità analitiche e le tue abilità nel problem solving.

    Le selezioni per posizioni specialistiche all’interno delle aree funzionali prevedono, oltre alla discussione di casi aziendali su tematiche generaliste, la verifica delle competenze specifiche acquisite.