Idee

Affidabilità e stili di guida, la polizza è personalizzata

Condividi via Mail
Affari & Finanza

Andrea Frollà

L'evoluzione tecnologica permette di monitorare ogni conducente, la sua maggiore o minore prudenza, la casistica degli incidenti stradali, i chilometri percorsi e di tarare di conseguenza coperture e premi in base al suo "profilo di rischio".

(..) È un contesto tutt'altro che povero di sfide, soprattutto sul fronte innovazione, quello in cui si trovano a operare oggi le compagnie assicurative del segmento auto. (..) «Si parlerà sempre meno di prodotto e sempre più di soddisfazione di un bisogno. L'evoluzione digitale dei consumatori richiede però il passaggio push-pull, cioè da una logica di spinta a una logica di attrazione, che è un trade-off molto complicato - spiega Paolo Moretti, senior partner di McKinsey & Company - Il possibile effetto collaterale è che le società assicurative vengano disintermediate da altri player e perdano quindi visibilità». Non è un rischio da poco, aggiunge Moretti: «Le compagnie hanno storicamente un rapporto limitato con il cliente per la bassa frequenza di interazione. Non sono Google o Amazon e non sono nemmeno una banca». (..)