Idee

Costruzioni, efficienza con Bim e modelli virtuali

Condividi via Mail
Il Sole 24 Ore

Paola Pierotti

Secondo uno studio McKinsey nella «nuova normalità» post Covid ci sarà un forte impulso all’utilizzo di Bim, modelli virtuali, preassemblaggi e proiezioni sul ciclo di vita dell’edificio.

The next normal in construction. Questo è il titolo del nuovo rapporto della società McKinsey & Co che mostra come la crisi del Covid-19 sembri destinata ad accelerare drasticamente la rivoluzione dell'ecosistema delle costruzioni, iniziata ben prima della crisi. Il report fornisce una valutazione di come i vari trend convergano per rimodellare complessivamente il settore. (..) «La spinta all'innovazione è indubbia, tutti sono alla ricerca di sacche di aumento di efficienza - spiega Nicola Sandri, partner McKinsey - ma oggi si deve fare i conti con un contesto di incertezza complessiva a fronte di una domanda in evoluzione e in calo su diversi comparti. Tutte le spinte innovative avvengono per definizione quando ci sono scale significative di progetto e budget importanti - precisa Sandri - se manca uno di questi due elementi, si rimane nella fase laboratoriale e non si riesce a ingegnerizzare». (..)