Idee

Crescita e innovazione nel futuro delle aziende del lusso

Condividi via Mail
HBR

Antonio Achille (McKinsey & Company)

Un mercato più complesso e competitivo, ma anche denso di opportunità per le imprese capaci di innovare e di rispondere alle nuove richieste dei consumatori. E, al centro del cambiamento, i grandi benefici potenziali del digitale, del mobile commerce e di un marketing sofisticato e personalizzato.

Il mondo della moda nel 2017? Promettente, ma allo stesso tempo sfidante e incerto. Sono questi i primi tre aggettivi più citati dai manager del settore a livello globale intervistati da McKinsey & Company e Business of Fashion (BoF) per la seconda edizione del report The State of Fashion. Ciò che emerge è un'industria che si sta lasciando alle spalle un periodo particolarmente impegnativo, per proiettarsi verso un futuro caratterizzato sì da imprevedibilità, ma anche da prospettive di crescita più positive. Le vendite dei prodotti della moda e del lusso sono in lenta ma costante ripresa, con valori che variano dall'1,5% nel 2016 a previsioni del 2,5-3,5% per il 2017 e del 3,5-4,5% per il 2018, con differenze anche significative per aree geografiche e categorie. (..)