Idee

Istituti bancari, l’insidia del digital gap dietro l’angolo

Condividi via Mail
Affari & Finanza

Marco Frojo

Svolta in cinque anni grazie a tassi di crescita più alti e normative favorevoli alle società più innovative. L'analisi di McKinsey.

Le banche continuano a farla da padrone nel campo dei pagamenti ma il loro predominio potrebbe avere una vita non troppo lunga. The future of european payments: Strategic choices for banks, realizzato da McKinsey in collaborazione con la Euro Banking Association (Abe-Eba), stima in cinque anni il periodo alla fine del quale potrebbe verificarsi il sorpasso. A favorire i nuovi player, che vanno dalle Fintech ai fornitori di servizi finanziari passando per le big tech, ci sono tassi di crescita decisamente più alti, normative favorevoli (prima fra tutte la Psd2) e il crescente ricorso ai pagamenti digitali da parte dei consumatori. (...)