Idee

La sostenibilità è un programma di change management

Condividi via Mail
HBR

Adi Ignatius

Dominic Barton è il Global Managing Partner di McKinsey. L'unità Sustainability and Resource Productivity di McKinsey aiuta leader aziendali di tutto il mondo a identificare e a implementare pratiche di business sostenibili. I consulenti di McKinsey hanno lavorato con aziende energetiche, istituzioni finanziarie, amministrazioni municipali e Governi per facilitarne l'adattamento a una sempre maggiore instabilità ambientale.

Dominic Barton ha parlato con HBR dei programmi di sostenibilità della sua azienda nell'ambito del Progetto Economia Futura, un'iniziativa promossa dalla nostra rivista per mettere a disposizione di tutti lezioni pratiche sulla gestione della sostenibilità.

HBR: Perché avete deciso di perseguire un programma di sostenibilità all'interno di McKinsey?

BARTON: Un programma di sostenibilità è inscindibile dalla performance di un'azienda o di un'organizzazione. Se cerchiamo di migliorare la performance, soprattutto nelle aziende, dobbiamo includere nel nostro sforzo la sostenibilità. Dobbiamo pensare all'ambiente. Dobbiamo pensare alla governance dell'istituzione e al consenso sociale che circonda la sua attività. Ma la cosa che mi ha fatto cambiare prospettiva è stata lavorare in Corea. Nel 2002 a Seul c'era un sindaco che poi è diventato presidente, Lee Myungbak, soprannominato "bulldozer" - un convinto ambientalista. Mi ha detto chiaramente che dovevamo pensare all'ambiente e che dovevamo sensibilizzare le aziende in questo campo, e mi ha pungolato chiedendomi: «State facendo abbastanza? Perché non vi fate un esame di coscienza?». E devo dire sinceramente che è stato un campanello d'allarme, perché veniva da un uomo d'affari che costruiva infrastrutture. È stato come prendere una botta in testa. Tempo dopo, verso il 2005, in McKinsey c'era un senior partner di nome Jeremy Oppenheim. Mi ha scritto un memo in cui si offriva di creare una nuova unità, la sustainable resource practice. E quando ho visto quella nota, così carica di passione, mi sono entusiasmato. È stato lui a sviluppare la curva di costo del carbonio che abbiamo potuto presentare ad aziende, Governi e altri. (..)