Idee

Largo consumo online nel 2020 a quota 10%

Condividi via Mail
Mark Up

Francesco Oldani

Secondo McKinsey la crescita dell'eCommerce incrementerà i consumi grazie alla maggiore efficienza.

Il largo consumo è uno di quei maero settori che finora ha resistito alla rivoluzione digitale nella relazione con il consumatore finale. Ma il Dday è ormai arrivato e big player dell'online come Amazon e eBay hanno rotto gli indugi. Cosa ci si può aspettare nei prossimi anni? Mark Up ha incontrato Stefano Zerbi, partner McKinsey & Company. (..) La quota di vendite online sul totale delle vendite dei prodotti alimentari potrebbe raggiungere il 5% entro i prossimi cinque anni. Nello stesso periodo, tale percentuale potrebbe salire al 10% per le categorie non alimentari, come ad esempio i prodotti cosmetici e per la cura della pelle e il cibo per animali domestici. Complessivamente, nei prossimi cinque anni l'online rappresenterà tra il 10% e il 30%, a seconda della categoria, delle vendite totali nel settore dei beni di largo consumo, per un valore di mercato stimato tra i 15 e i 50 miliardi di dollari. (..)