Idee

Nell'industria life science la rivoluzione digitale ha il passo ancora rallentato

Condividi via Mail
AboutPharma

Alberto Montagner (Associate Partner McKinsey & Company)

Per costruire collaborazioni affidabili serve un ecosistema basato su allineamento strategico, selezione e connessione dei partner, struttura e garanzia degli accordi, integrazione ed esecuzione degli stessi, gestione e monitoraggio della partnership attraverso KPI specifici.

Mai come ora il settore salute è sollecitato da molteplici forze concomitanti. (..) L'industria farmaceutica può catturare un importante valore dalla rivoluzione digitale e può farlo operando su quattro dimensioni: la connessione con pazienti, assistenti sanitari, specialisti e altri soggetti tramite strumenti come la telemedicina e il monitoraggio remoto; l'automazione dei processi attraverso metodi agili per migliorare costi e operatività, immettendo più velocemente sul mercato prodotti più sicuri o ottimizzando i processi ospedalieri; un processo decisionale più efficace grazie ad analisi predittive ed elaborazione di dati del mondo reale; infine, l'innovazione di prodotti e servizi con strumenti e piattaforme che forniscono valore aggiunto oltre al farmaco o dispositivo in sé. (..)