Idee

Trasformare il cambiamento in opportunità

Condividi via Mail
Il Sole 24 Ore

Massimo Giordano

Riqualificare i lavoratori di ogni età è l'imperativo del prossimo decennio.

L'adozione di tecnologie per l'automazione e l'intelligenza artificiale trasformerà profondamente il mondo del lavoro nei prossimi 10-15 anni e le persone si troveranno a interagire con macchine sempre più sofisticate. Numerosi saranno i benefici, a livello economico e sociale. Una nostra recente ricerca evidenzia che il 60% della crescita della produttività stimata per il prossimo decennio sarà generato dal digitale. I vantaggi potenziali per le aziende sono enormi, nei diversi settori. Inoltre, in tutti gli scenari che McKinsey ha sviluppato da qui al 2030, le tecnologie contribuiranno a creare nuovi posti di lavoro compensando quelli che verranno automatizzati, come del resto già avvenuto in passato con altre rivoluzioni tecnologiche. A fare la differenza, oggi, sono la portata e la velocità del cambiamento.

Nello studio "Skill shift: automation and the future of the workforce", il McKinsey Global Institute ci aiuta a comprendere come evolverà la domanda nel prossimo decennio analizzando la quantità di ore lavorate nelle diverse categorie di competenze in oltre 800 occupazioni. Come prevedibile, sarà la richiesta di skill tecnologiche a crescere di più (55%) e riguarderà sia le competenze avanzate sia quelle digitali di base. (..)