Anna

Engagement Manager

"Le competenze specifiche si possono costruire gradualmente, ma alcune qualità, come l'attitudine al problem solving e la curiosità intellettuale, è bene possederle già in partenza."

Formazione

Laurea in Ingegneria Gestionale, Politecnico di Milano

MBA, Columbia Business School di New York

Che cosa ti appassiona di più nel tuo lavoro in McKinsey?

L’impatto concreto che possiamo avere. I clienti si rivolgono a noi quando sono alla ricerca di un impatto di lunga durata sul loro business. Le nostre strategie non si limitano all’immediato, o al breve termine, e i clienti ne sono consapevoli. Un esempio di questa nostra vocazione è il fatto che nei progetti puntiamo moltissimo allo skill building, alla formazione delle persone che lavorano a tutti i livelli dell’organizzazione del cliente. Questo genera un vero e proprio effetto a catena di crescita delle competenze, che è indispensabile per assicurare l’impatto nel tempo.

E cos’altro ti piace del tuo lavoro?

Il fatto che sia molto vario: c’è una forte componente analitica, ma anche una creativa, una parte viene svolta nell’ambito del team e un’altra a diretto contatto con il cliente.

Quali opportunità di crescita hai trovato?

In McKinsey ognuno ha l’opportunità di maturare competenze a 360° nei diversi settori e di confrontarsi, fin dal primo giorno, con professionisti di altissima levatura, sia fra i colleghi sia fra i clienti, con opportunità di “exposure” davvero eccezionali. Essere circondati dai massimi talenti è uno stimolo continuo per la crescita professionale.

Ci sono dei requisiti indispensabili per affermarsi in questa professione?

Le competenze specifiche si possono costruire gradualmente, ma alcune qualità è bene possederle già in partenza, come l’attitudine al problem solving e la curiosità intellettuale, che sono fondamentali nel nostro lavoro.

Uomini e donne hanno le stesse opportunità di carriera in McKinsey?

Credo che le opportunità di crescita professionale e di carriera all’interno di McKinsey siano sostanzialmente equivalenti. È un tipo di lavoro particolare, che deve piacere molto. Nella mia esperienza di donna piuttosto giovane, talvolta ‒ soprattutto in Italia e molto meno all’estero ‒ ho potuto notare da parte del cliente una lieve diffidenza iniziale, ma per vincerla mi è sempre bastato dimostrare la mia professionalità e competenza.